Lug 29, 2018 Notizie

EMEC selezionata da EU Gateway: un grande risultato e una grande opportunità in Asia

EMEC ha preso parte all’ultima missione, in ordine di tempo, organizzata in Asia nell’ambito di EU Gateway | Business Avenues, un’iniziativa finanziata dall’Unione Europea per supportare aziende selezionate nella creazione di solide relazioni commerciali all’interno dei mercati asiatici, in particolare in 4 aeree: Giappone, Cina, Corea e Sud-est asiatico (Singapore, Indonesia, Malesia, Filippine, Thailandia e Vietnam).

La possibilità di prendere parte alle business mission di EU Gateway, rientrando nei criteri di selezione previsti, è per EMEC un importante risultato in termini commerciali e un altrettanto importante punto di partenza per un’ulteriore espansione del proprio business. Il programma “EU Gateway | Business Avenues” costituisce infatti la principale piattaforma per stabilire relazioni di successo tra aziende europee e asiatiche, e le business mission funzionano come fondamentali biglietti d'ingresso per mercati che presentano opportunità importanti ma anche difficoltà nell’accesso, a causa di vincoli normativi o di differenze nella cultura aziendale.

Per la missione in programma dall’8 al 13 luglio a Singapore e a Kuala Lumpur, Malesia, e dedicata al settore delle tecnologie per l’acqua e l’ambiente, EU Gateway ha selezionato, oltre a EMEC, altre 43 aziende provenienti da 14 paesi UE.

Lug 03, 2018 Focus

EMEC ha installato il primo modello in Europa di macchina SMT Panasonic "NPM-W2S"

Due nuovi sistemi di assemblaggio con tecnologia a montaggio superficiale (Surface-mount Technology, SMT), prodotti dalla divisione Factory Solutions della Panasonic, sono stati appena installati nel reparto SMD di EMEC. È questo il reparto che si occupa di realizzare tutte le componenti elettroniche (Surface-mount devices) che garantiscono la grande efficienza dei nostri sistemi di dosaggio, controllo e disinfezione.

Giu 04, 2018 Focus

Come e perché il biossido di cloro e i sistemi LOTUS possono proteggerti dalla Legionella

Il trattamento delle acque per prevenire la proliferazione del batterio della legionellosi è una delle principali sfide per quel che riguarda le reti di ricircolo dell'acqua calda negli impianti idrico-sanitari. In questo campo l’uso del biossido di cloro (ClO2) ha ormai soppiantato quello del cloro (acido ipocloroso) sia per via degli innumerevoli vantaggi derivanti da un potere biocida e antivirale nettamente superiore, sia perché il suo utilizzo è indipendente dal pH dell’acqua da trattare.

In particolare, il biossido di cloro è la risposta più sicura ed efficace contro il rischio di legionellosi nelle torri di raffreddamento e nei sistemi per Acqua Calda Sanitaria, andando a colpire ed eliminare oltre all’agente patogeno anche il biofilm, un'aggregazione batterica che costituisce l’habitat in cui proliferano sia il batterio della legionella, causa dell’infezione, che altri tipi di batteri. L’uso del biossido di cloro nella disinfezione delle acque si è dimostrato almeno 10 volte più efficace del cloro contro batteri, alghe, funghi e virus.

La sua azione, inoltre, non risulta aggressiva nei confronti delle tubazioni e ha un effetto più duraturo, fino ad alcuni giorni, e con un raggio d'azione più ampio dal punto di iniezione rispetto al cloro, rendendo possibile il trattamento di interi sistemi idraulici anche adoperando piccole quantità di prodotto. Sono poi assenti, sempre a differenza del cloro, sottoprodotti di disinfezione potenzialmente cancerogeni, e per tutti questi motivi il suo utilizzo è sicuro anche per il trattamento dell’acqua potabile.

La vera sfida nell'ambito degli impianti idrico-sanitari resta in ogni caso quella contro la legionellosi, uno dei principali problemi a livello mondiale nella disinfezione delle acque. La risposta di EMEC a questa sfida è costituita dalla serie di generatori di biossido di cloro LOTUS, capaci di offrire in ogni contesto di utilizzo la soluzione più sicura ed efficace contro la legionella.

Apr 24, 2018 Prodotti

Pompe dosatrici PRISMA: l'ineguagliabile precisione del motore stepper

EMEC è lieta di introdurre la nuova pompa dosatrice con motore stepper PRISMA, la migliore soluzione per un dosaggio di altissima precisione e di estrema affidabilità.

Grazie al nuovo motore stepper e al software MultiFunzione, le pompe dosatrici PRISMA offrono un controllo assoluto sulle velocità di dosaggio e sulle modalità di lavoro, oltre a un’elevata flessibilità e riproducibilità di utilizzo, per rispondere anche ad esigenze di impiego particolarmente complesse. La PRISMA è inoltre dotata di Controllo di livello, Allarmi e Stand-by, mentre le modalità di lavoro includono: Costante, Costante con ingresso esterno, ppm, %, mlq, Pausa-lavoro, Settimanale, mA, Pulse, Volt, Batch esterno e Batch manuale.