Giu 04, 2018 Focus

Come e perché il biossido di cloro e i sistemi LOTUS possono proteggerti dalla Legionella

Il trattamento delle acque per prevenire la proliferazione del batterio della legionellosi è una delle principali sfide per quel che riguarda le reti di ricircolo dell'acqua calda negli impianti idrico-sanitari. In questo campo l’uso del biossido di cloro (ClO2) ha ormai soppiantato quello del cloro (acido ipocloroso) sia per via degli innumerevoli vantaggi derivanti da un potere biocida e antivirale nettamente superiore, sia perché il suo utilizzo è indipendente dal pH dell’acqua da trattare.

In particolare, il biossido di cloro è la risposta più sicura ed efficace contro il rischio di legionellosi nelle torri di raffreddamento e nei sistemi per Acqua Calda Sanitaria, andando a colpire ed eliminare oltre all’agente patogeno anche il biofilm, un'aggregazione batterica che costituisce l’habitat in cui proliferano sia il batterio della legionella, causa dell’infezione, che altri tipi di batteri. L’uso del biossido di cloro nella disinfezione delle acque si è dimostrato almeno 10 volte più efficace del cloro contro batteri, alghe, funghi e virus.

La sua azione, inoltre, non risulta aggressiva nei confronti delle tubazioni e ha un effetto più duraturo, fino ad alcuni giorni, e con un raggio d'azione più ampio dal punto di iniezione rispetto al cloro, rendendo possibile il trattamento di interi sistemi idraulici anche adoperando piccole quantità di prodotto. Sono poi assenti, sempre a differenza del cloro, sottoprodotti di disinfezione potenzialmente cancerogeni, e per tutti questi motivi il suo utilizzo è sicuro anche per il trattamento dell’acqua potabile.

La vera sfida nell'ambito degli impianti idrico-sanitari resta in ogni caso quella contro la legionellosi, uno dei principali problemi a livello mondiale nella disinfezione delle acque. La risposta di EMEC a questa sfida è costituita dalla serie di generatori di biossido di cloro LOTUS, capaci di offrire in ogni contesto di utilizzo la soluzione più sicura ed efficace contro la legionella.

La Legionella in 5 punti:

  • La legionella è un genere di batteri patogeni che può provocare negli umani la legionellosi, un gruppo di infezioni che include la malattia del legionario e la febbre di Pontiac.
  • La legionella è un’infezione che si trasmette attraverso l’acqua, e quindi oggetti e luoghi come piscine, spa, idromassagio, distributori d’acqua e fontane sono tra quelli a maggior rischio di contaminazione.
  • L’acqua contaminata dalla legionella può assumere la forma di aerosol, piccolissime goccie di acqua disperse nell’aria che possono entrare in contatto con i polmoni e infettarli. Ciò può provocare l’insorgere della malattia del legionario che, in casi di infezioni particolarmente gravi, può risultare fatale.
  • In tutto il mondo, il principale agente patogeno del genere Legionella è la Legionella pneumophila.
  • Le legionelle si possono trovare solitamente in ambienti acquatici naturali e artificiali, soprattutto in condizioni di stagnazione e in presenza di incrostazioni.

 

Facts about Legionella mxaofwc2hsrojscystb2djtnaizq5g79xwsa7b9txo

I generatori di biossido di cloro a pressione ambiente progettati e realizzati da EMEC, grazie alla loro versatilità e sicurezza, possono essere applicati a tutte le esigenze di disinfezione dell’acqua.

Il sofisticato generatore di biossido di cloro di LOTUS AIR è particolarmente indicato nell’abbattimento, controllo e prevenzione del rischio di legionellosi in ambito idrico nei circuiti di Acqua Calda Sanitaria. La produzione di biossido di cloro è stata resa sicura e stabile nel tempo per mezzo di un sistema di nuova concezione studiato appositamente per fornire un prodotto chiavi in mano, facile da installare e gestire grazie a un interfaccia utente semplificata.

chlorine dioxide 304x222Il ClO2, prodotto e stoccato in un processo BATCH, è ottenuto a partire da prodotti chimici di base diluiti: acido cloridrico (HCl 9%) e clorito di sodio (NaClO2 7,5%). LOTUS AIR è progettato in modo che la reazione avvenga in una camera di reazione, mentre la soluzione prodotta è conservata all’interno di un serbatoio e dosata nel flusso idrico in base alla domanda. Il dosaggio è multi-point e proporzionale alla portata volumetrica. Una valvola multifunzione garantisce la sicurezza del processo e un filtro a carboni attivi protegge da eventuali esalazioni.

La sua elegante cover preserva inoltre la pulizia dei suoi componenti e lo protegge contro danni accidentali.

LOTUS AIR con misura Un LOTUS AIR installato in un hotel

Ogni generatore può essere collegato a Internet tramite scheda Ethernet o modem 2G/3G e controllato a distanza attraverso ERMES, l’esclusivo sistema di gestione remota di EMEC accessibile da qualsiasi luogo con un semplice smartphone o tablet, senza la necessità di installare software aggiuntivo ma utilizzando un qualsiasi browser.

Il LOTUS AIR è prodotto in tre modelli, da 10, 30 e 60 gr/h, e può essere dotato di una sonda SCL2 o SCL17 per la misura del biossido di cloro oppure di una sonda ERH per la misura Redox. È disponibile anche con sensore per la rilevazione di gas biossido in aria.